Advertisement

direttore Filippo Astone

Tag archive

YuMi®

Parlano cinese i nuovi robot Abb

A Shangai una fabbrica  da 150 milioni di dollari dove i robotcostruiscono  robot. Per l’automazione la Cina è il mercato più ampio al Mondo, e il secondo in assoluto per la multinazionale svizzera-svedese, che nel paese ha investito finora 2,4 miliardi di dollari

[continua a leggere]

Abb: un software per trasformare i robot “normali’ in collaborativi

di Marco de’ Francesco ♦ La soluzione innovativa presentata al Mecspe, la rassegna dell’ Industry 4.0, dalla multinazionale svizzera amplia le aree di  lavoro in cui possono operare insieme in sicurezza uomini e macchine. E poi c’è YuMi, sempre più smart in attesa della versione monobraccio, e il trasporto pezzi Supertrack

[continua a leggere]

Spiesshofer (Abb): puntiamo alla leadership mondiale in automazione ed e-mobility

di Filippo Astone, con la collaborazione di Marco Scotti ♦ Il ceo della multinazionale svizzero-svedese   racconta strategie e visioni del futuro, e la sua particolare concezione dell’industria e della manifattura. Ben al di là degli aspetti più visibili, come le colonnine di ricarica e il robottino Yumi. Mentre per l’Intelligenza Artificiale…

[continua a leggere]

Abb: una mano per la collaborazione? Meglio un braccio

di Nicola Penna ♦ L’ultimo nato della famiglia YuMi®  è un cobot che ha le stesse caratteristiche del capostipite, ma è monobraccio. Flessibilità operativa e programmazione guidata lo rendono particolarmente adatto per l’impiego nelle Pmi

[continua a leggere]

1 2 3
Go to Top
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Rimani aggiornato su notizie, eventi, analisi e approfondimenti
dal primo sito italiano dedicato a economia reale,
industria manifatturiera e Industry 4.0
Le tue informazioni non saranno condivise con nessuno soggetto terzo.
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Rimani aggiornato su notizie, eventi, analisi e approfondimenti
dal primo sito italiano dedicato a economia reale,
industria manifatturiera e Industry 4.0.
Le tue informazioni non saranno condivise con nessuno soggetto terzo.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER