direttore Filippo Astone

Siemens
Industria 4.0, robot in fabbrica

Aspettando Lamiera: a Milano Connext Vision Networking Business

Il primo evento nazionale di partenariato industriale organizzato da Confindustria in collaborazione con Assolombarda  si svolgerà al Mico – Milano Convention Centre, di Milano Congressi, il 7 e 8 febbraio. È uno degli incontri e delle iniziative di avvicinamento alla rassegna promossa da Ucimu-Sistemi per Produrre e dedicata all’industria delle macchine utensili per la deformazione della lamiera 

Si chiama Connext, il primo evento nazionale di partenariato industriale organizzato da Confindustria in collaborazione con Assolombarda. E’ articolato in quattro aree tematiche che riassumono anche la visione di sviluppo di Confindustria mira ad essere uno dei più importanti appuntamenti per creare occasioni di crescita e di business. Questo evento espositivo e di networking digitale incentrato sui principali driver di sviluppo per imprese nazionali e internazionale, si svolgerà il 7 e 8 febbraio 2019 a Milano, ed è stato organizzato organizzato per rafforzare l’ecosistema del business nazionale in una dimensione di integrazione orizzontale e verticale, di contaminazione con il mondo delle startup e di crescita delle filiere produttive. Anche Ucimu-Sistemi per produrre, che è tra i sostenitori del progetto, parteciperà all’evento come promotore di Lamiera 2019.

Incontri, workshop e seminari.Marketplace e matchmaking per le imprese

Connext vedrà non soltanto la presentazione della community ma anche 4 incontri sulla visione del futuro che Confindustria intende proporre, workshop e seminari tematici proposti dalle imprese e pitch di presentazione aziendale, in una delle location più innovative d’Europa. Nel Marketplace le imprese si avvarranno di una vetrina importante, uno spazio per incontrarsi, guardare oltre i confini del proprio business, conoscere nuovi partner, clienti e fornitori, confrontarsi con stakeholder, Associazioni, operatori commerciali. La piattaforma consentirà di organizzare incontri, consultare in real time profili, agenda e programma dei lavori. Le imprese potranno creare una scheda di presentazione della propria attività che apparirà sul catalogo degli espositori attivo fino a dicembre 2019, richiedere e accettare proposte di B2B per il 7 e 8 febbraio 2019 e iscriversi agli eventi che animeranno Connext.

Made in Italy nel mondo

La Business Community di Connext si animerà, durante l’evento del 7 e 8 febbraio e nel marketplace digitale, intorno a 4 driver tematici, rappresentativi della nostra visione di sviluppo, crescita e innovazione e di altrettante sfide strategiche per lo sviluppo del sistema imprenditoriale italiano. I protagonisti dei quattro driver potranno interagire tra loro e creare sinergie uniche improntate alla reciproca crescita e contaminazione. Un’area specifica sarà dedicata al “Made in Italy nel mondo“, con il coinvolgimento degli operatori delle reti commerciali tedesche per i settori Food & Beverage e Moda & Accessori.

I quattro driver tematici: fabbrica intelligente, aree metropolitane motore dello sviluppo, territorio laboratorio dello sviluppo sostenibile, persona al centro del progresso

Fabbrica intelligente

La fabbrica intelligente è innovativa, sostenibile e interconnessa. È un’industria che integra le cosiddette tecnologie abilitanti 4.0 nei processi produttivi, creando un sistema connesso in cui macchine, persone e sistemi informativi interagiscono per realizzare prodotti, servizi e ambienti di lavoro innovativi. La fabbrica intelligente agisce migliorando la qualità dei prodotti e dei processi e governa l’intero ciclo di produzione, dalla progettazione alla fidelizzazione del cliente. Servizi integrati, logistica e distribuzione diventano variabili strategiche per razionalizzare il processo produttivo e incontrare al meglio le esigenze del cliente finale. È animata da big data, robotica avanzata, intelligenza artificiale, automazione avanzata, cyber security, stampa 3D, Iot, cloud, realtà aumentata e virtuale, sistemi di integrazione verticale/orizzontale.

 

Piazza Gae Aulenti, a Milano
Piazza Gae Aulenti, a Milano

Aree metropolitane motore dello sviluppo

Le città oggi sono sempre più il motore dello sviluppo economico e sociale globale: negli agglomerati urbani viene prodotto oltre il 60% del Prodotto Interno Lordo e viene consumato quasi il 90% delle risorse. Le aree metropolitane rappresentano quindi un enorme bacino di sviluppo dove affrontare le sfide dell’energia, della rigenerazione delle città, dei servizi ambientali e della mobilità. Al centro ci sono i temi della rigenerazione urbana, riqualificazione energetica, clean & sharingmobility, generazione distribuita, servizi ambientali.

Territorio laboratorio dello sviluppo sostenibile

La sostenibilità è uno dei grandi driver che orienta le politiche, l’innovazione e gli investimenti. Si tratta di una sfida con cui le imprese devono confrontarsi per rispondere ai nuovi bisogni della società. Il territorio rappresenta la piattaforma su cui trasformare questa sfida in un’opportunità, realizzando progetti per modernizzare il sistema dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture, per mettere in sicurezza il territorio stesso, per assicurare un uso sempre più efficiente delle risorse e per valorizzare il patrimonio culturale e paesaggistico del nostro paese. I temi sono logistica, smart mobility, infrastrutture, economia circolare, bonifiche e reindustrializzazione, energie rinnovabili, resilienza del territorio, turismo, valorizzazione beni culturali e paesaggistici, industria creativa.

Persona al centro del progresso

Tutto ciò che ruota intorno alla persona, alle nuove esigenze e ai suoi fabbisogni rappresenta un driver di sviluppo per molteplici settori industriali. Attraverso la ricerca e l’innovazione e l’utilizzo di nuove tecnologie le industrie trovano ampie possibilità di investimento, di sviluppo di nuovi prodotti e servizi in tanti ambiti: dalla moda all’alimentazione, alla formazione fino alla salute e alle scienze della vita.

Condividi questo articolo sui Social Network

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Latest from In breve

A Comau i robot fanno scuola

L’azienda lancia e.DO  Experience, una piattaforma didattica che favorisce modalità di apprendimento
Go to Top
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Rimani aggiornato su notizie, eventi, analisi e approfondimenti
dal primo sito italiano dedicato a economia reale,
industria manifatturiera e Industry 4.0
Le tue informazioni non saranno condivise con nessuno soggetto terzo.
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Rimani aggiornato su notizie, eventi, analisi e approfondimenti
dal primo sito italiano dedicato a economia reale,
industria manifatturiera e Industry 4.0.
Le tue informazioni non saranno condivise con nessuno soggetto terzo.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER