direttore Filippo Astone

Bayer

Panasonic: nuovo tablet rugged da 7”

 Il Toughbook FZ-L1 è dotato di sistema operativo Android e lettore barcode integrato opzionale. E’ adatto a un’ampia gamma di applicazioni in settori come retail e hospitality, industria manifatturiera, trasporti e logistica.

Arriverà a ottobre sui mercati europei il nuovo tablet rugged Android di Panasonic, pensato per i lavoratori mobili che hanno necessità di un dispositivo versatile e con un buon rapporto qualità-prezzo. In ambito retail e hospitality, il Toughbook FZ-L1 Panasonic si presenta come ideale per ordini in tempo reale, controlli dell’inventario e localizzazione delle merci; in ambito logistica, è consigliato per job routing, navigazione, gestione dell’inventario e proof of delivery. In magazzino, invece, è adatto ad attività come conferma di ritiro, gestione delle operazioni e identificazione delle merci.

Il Toughbook FZ-L1 è disponibile in versione Wi-Fi only per chi lavora all’interno, o con funzionalità voce e dati per i lavoratori sul campo. Dotato di lettore barcode integrato, è sottile e leggero (pesa circa 480g), ma sufficientemente rugged da far fronte alle necessità aziendali. Potente ma ad alta efficienza energetica, è basato su piattaforma mobile Qualcomm® Snapdragon™ per assicurare supporto Android a lungo termine. Al lancio è disponibile un ricco ecosistema di strumenti e periferiche, per garantire una personalizzazione del dispositivo che vada incontro alle necessità della forza lavoro mobile e degli amministratori IT.

 

 

Otto versioni

Il Toughbook FZ-L1 sarà disponibile in otto varianti: con o senza lettore barcode enterprise-class non angolato per codici 1D, 2D o QR, con connessione esclusivamente Wi-Fi o con Wi-Fi e 4G, e/o Google Mobile Services.

Potente ma ad alta efficienza energetica

Concepito per rispondere alle necessità dei moderni mobile worker, questo device ad elevate performance è dotato di sistema operativo Android 8.1 OreoTM, con supporto ai futuri aggiornamenti ad Android 9. La CPU Qualcomm Snapdragon quad-core da 1.1GHz offre massime performance contenendo però il consumo energetico, 16GB di Flash e 2GB di RAM. Il Toughbook FZ-L1 dispone di una batteria in grado di coprire un intero turno di lavoro, con funzionalità hot swap (che consente all’utente di sostituirla senza interrompere il lavoro) e possibilità di batteria estesa opzionale.

Robustezza

Il tablet Toughbook FZ-L1 è facile da utilizzare ma resta fedele alle caratteristiche tipiche della gamma Toughbook: è progettato per rispettare gli standard militari 810G, resistere ad acqua e polvere grazie al grado di protezione IP67, sopportare cadute da un massimo di 1,5m di altezza e funzionare a temperature comprese tra -10 e +50°C.

Facilità di visualizzazione

Il display da 7’’ del Toughbook FZ-L1 offre capacità touch con input a 10 dita e film protettivo; può essere utilizzato sotto la pioggia e con i guanti o con una penna passiva opzionale. Il device dispone anche di fotocamera posteriore da 8MP per una facile registrazione dei documenti.

Ampia gamma di accessori

Come ci si aspetta da un device multi-funzione, il Toughbook FZ-L1 Panasonic è accompagnato da un ampio ecosistema di accessori disponibili al lancio, per rispondere alle necessità di differenti tipologie di forza lavoro; tra questi, cradle, cinture con fondina, set di batterie, penne stilo passive, membrane per la protezione dello schermo e caricabatterie singoli e multipli.

Gestione e sicurezza

Per offrire sicurezza e facilità di gestione, il dispositivo è compliant con Panasonic COMPASS 2.0. Panasonic COMPASS (Complete Android Security and Services) offre tutto ciò di cui le aziende hanno bisogno per implementare e gestire i dispositivi Panasonic rugged Android in sicurezza. È stato progettato per sfruttare la flessibilità offerta dal sistema operativo Android, e assicura che i dispositivi Panasonic siano business-ready in termini di applicazioni, gestione e sicurezza.

Condividi questo articolo sui Social Network

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Latest from In breve

Dalle FAQ alle AAQ

di Nicola Attico ♦ Come costruire una knowledge base in azienda e
Go to Top
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Rimani aggiornato su notizie, eventi, analisi e approfondimenti
dal primo sito italiano dedicato a economia reale,
industria manifatturiera e Industry 4.0
Le tue informazioni non saranno condivise con nessuno soggetto terzo.
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Rimani aggiornato su notizie, eventi, analisi e approfondimenti
dal primo sito italiano dedicato a economia reale,
industria manifatturiera e Industry 4.0.
Le tue informazioni non saranno condivise con nessuno soggetto terzo.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER