direttore Filippo Astone

Riba _ La Ferrari

Tutto pronto per il lancio della prima Ferrari ibrida

Il 29 maggio presentazione della nuova vettura con una motorizzazione che potrebbe arrivare a erogare fino a 1.000 cavalli combinati

Ferrari in pole position, almeno per quanto riguarda il modello ibrido, che sarà presentato entro la fine di maggio. La rossa a doppia alimentazione – elettrica e benzina – dovrebbe essere svelata il prossimo 29 maggio, ma continuano a rincorrersi le voci. La casa di Maranello sarà il primo player del segmento luxury a presentare una vettura ibrida, mentre gli altri competitor sono ancora in una fase preliminare, come nel caso di Lamborghini. Porsche, ad esempio, ha sì lanciato delle macchine elettriche o a doppia alimentazione, ma non ha ancora proposto questa versione per la vettura “top”, ovvero la 911.

Al momento si hanno davvero pochissime informazioni sulla nuova vettura del cavallino rampante, e il riserbo è assoluto sul motore. Si ha qualche punto di partenza da cui provare a lanciare delle ipotesi: ad esempio, che l’elettrificazione del propulsore V8 potrebbe portare a un’offerta complessiva di 1.000 cavalli, con la componente elettrica che potrebbe erogare 200 hp, da sommare al tradizionale V8 turbo da poco meno di 800 cavalli. Oggi l’unico modello che possa fornire qualche informazione è LaFerrari, che eroga una potenza complessiva di 963 cavalli tra i 163 del motogeneratore elettrico e gli 800 del V12 aspirato da 6.300 centimetri cubici.

Per quanto riguarda l’estetica, si può azzardare qualche previsione in più: negli ultimi mesi alcuni prototipi top secret sono stati intravisti ed è quindi più plausibile provare a indovinare i dettagli. Ad esempio, sembra che il muso avrà una forma ricurva, a “freccia”. I terminali di scarico dovrebbero essere in posizione accentrata e i fai posteriori, in vece della tradizionale forma tondeggiante, potrebbero essere orizzontali.

Dopo il lancio del 29 maggio la nuova Ferrari verrà poi “congelata” per quasi un anno, prima di venire messa in commercio nel 2020 (ma anche qui il riserbo è assoluto). Ma poi sarà già tempo di una nuova esclusiva: Purosangue, il suv-crossover, già di per sé una novità, che potrebbe presentare una variante ibrida.

Condividi questo articolo sui Social Network

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Latest from Inside

Go to Top
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Rimani aggiornato su notizie, eventi, analisi e approfondimenti
dal primo sito italiano dedicato a economia reale,
industria manifatturiera e Industry 4.0
Le tue informazioni non saranno condivise con nessuno soggetto terzo.
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Rimani aggiornato su notizie, eventi, analisi e approfondimenti
dal primo sito italiano dedicato a economia reale,
industria manifatturiera e Industry 4.0.
Le tue informazioni non saranno condivise con nessuno soggetto terzo.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER