direttore Filippo Astone

Siemens

Retail: Messe Frankfurt crea un marketplace B2B internazionale

Sulla piattaforma ‘nextrade’ i rivenditori possono ordinare prodotti e assortimenti 365 giorni all’anno tramite un sistema centralizzato e digitalizzato. L’iniziativa in collaborazione con nmedia

Da tempo il commercio sta vivendo una profonda trasformazione nel settore dei beni di consumo. La progressiva digitalizzazione sta trasformando l’attività di ordini orientandola a favore di alternative digitali. Per questa ragione Messe Frankfurt in collaborazione con nmedia ha sviluppato un marketplace B2B digitale per il settore dei beni di consumo: ‘nextrade’. Oltre alla consueta attività di ordini in fiera, su questa piattaforma i rivenditori possono ordinare prodotti e assortimenti 365 giorni all’anno tramite un sistema centralizzato e digitalizzato.

nmedia è una azienda leader in Europa nel settore EDI (electronic data interchange) e per creare la piattaforma ‘nextrade’ Messe Frankfurt ha acquisito delle quote di partecipazione di nmedia GmbH. Già oggi nmedia traduce con l’EDI-Clearing-Center il linguaggio dei sistemi informatici di fornitori e rivenditori, consentendo così un processo di ordinazione automatizzato di prodotti e assortimenti. Gli ordini vengono quindi generati in modo completamente automatizzato dal sistema del rivenditore e trasferiti nel sistema del fornitore. Ciò consente un risparmio di risorse e di costi, così come un incremento dell’efficienza per fornitori e rivenditori.

La creazione di ‘nextrade’

Tutti i principali fornitori e rivenditori sono già clienti di nmedia, che si delinea pertanto come il partner ideale per la creazione di una piattaforma B2B dedicata all’intero settore dei beni di consumo. Per la creazione di ‘nextrade’, nmedia trasferirà i 1.000 rivenditori e 500 fornitori del suo portafoglio dalla piattaforma EDI al nuovo marketplace. In qualità di sales partner, Messe Frankfurt si occuperà dell’acquisizione di nuovi fornitori e rivenditori interessati ad essere presenti sulla nuova piattaforma. I fornitori avranno un proprio webshop nel quale potranno gestire i dati degli articoli messi in vendita sulla piattaforma digitale. Dopo aver ottenuto l’autorizzazione dal rispettivo fornitore, i rivenditori potranno fare acquisti nei singoli webshop di ‘nextrade’ tramite un unico canale digitalizzato e centralizzato, invece di effettuare ordini manuali per ciascun fornitore.

Condividi questo articolo sui Social Network

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Latest from In breve

Go to Top
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Rimani aggiornato su notizie, eventi, analisi e approfondimenti
dal primo sito italiano dedicato a economia reale,
industria manifatturiera e Industry 4.0
Le tue informazioni non saranno condivise con nessuno soggetto terzo.
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Rimani aggiornato su notizie, eventi, analisi e approfondimenti
dal primo sito italiano dedicato a economia reale,
industria manifatturiera e Industry 4.0.
Le tue informazioni non saranno condivise con nessuno soggetto terzo.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER