Advertisement

direttore Filippo Astone

Pharma: Assoram vuole fare sistema

Nell’ ambito di Cosmofarma -Bologna 12/14 aprile – si terrà la 54ma Assemblea generale di Assoram, l’associazione nazionale degli operatori commerciali e logistici della distribuzione primaria del farmaco

Fare sistema è la via obbligata per la tutela della filiera del farmaco. Così Pierluigi Petrone, presidente di Assoram, l’associazione nazionale degli operatori commerciali e logistici della distribuzione primaria, sintetizza senso e contenuti dell’evento che la sua sigla ha organizzato il prossimo 12 aprile a Cosmofarma, la manifestazione dedicata al mondo della farmacia in programma a Bologna fino al 14 aprile. Un convegno del tutto coerente con il tema generale della kermesse bolognese, dedicata quest’anno al tema delle relazioni, delle collaborazioni e delle sinergie. Un ambito che Assoram affronterà nella tavola rotonda sulle problematiche e le criticità della supply chain farmaceutica, che la vedrà protagonista insieme a Farmindustria, Assogenerici, Federfarma, Adf, Federfarma Servizi e Ascofarve, in un confronto finalizzato a individuare percorsi e iniziative comuni per superare le difficoltà e creare opportunità di sviluppo per l’intera filiera del farmaco.

 

Pierluigi Petrone, presidente di Assoram

 

«Il nostro settore è ormai da tempo alle prese con un passaggio di fase, che è cosa ben diversa da una semplice fase di passaggio»spiega Petrone. «Il cambiamento, dunque, è una necessità ineludibile, e per quanto possibile dobbiamo evitare di subirlo, cercando invece di guidarlo o almeno orientarlo in modo da preservare, e se possibile incrementare, il valore per tutti gli attori della filiera del farmaco».

«Si tratta in tutta evidenza di un obiettivo vitale per tutti i soggetti del settore» aggiunge il presidente Assoram «una sfida che si potrà vincere soltanto in una logica di sistema, che presuppone appunto il ‘fare insieme’ alla ricerca di una linea di azione condivisa su temi fondamentali come la sostenibilità del Ssn, del quale vanno preservati i principi di equità e universalismo; la nuova convenzione e la revisione della remunerazione per le farmacie; il quadro normativo europeo e nazionale per processi produttivi e distributivi sempre più sicuri e protetti dal crimine farmaceutico. Credo che se davvero vogliamo incrementare il valore di quel che facciamo» conclude Petrone «questa non sia una semplice opzione ma una assoluta necessità e una strada obbligata».

L’evento Assoram – che sarà la cornice e il contenitore della 54ma Assemblea generale dell’associazione, che si svolgerà nel pomeriggio – prevede altri momenti importanti, come gli interventi di Marcella Marletta, capo della Direzione generale dei dispositivi medici e servizio farmaceutico del Ministero della Salute, che farà il punto sulla situazione del settore dal punto di vista normativo, e di Renè Jenny, presidente del Girp, la sigla europea dei distributori del farmaco, che illustrerà un tema di grandissima attualità,l’attività di lobby svolta a Bruxelles per la tutela e la promozione del settore della distribuzione farmaceutica.

Ancora, nel corso dei lavori sarà presentato il codice etico associativo, improntato ai principi condivisi in materia di legalità, trasparenza, correttezza e pari opportunità e sarà ufficializzato il protocollo d’intesa Assoram-Banco Farmaceutico, un impegno per sensibilizzare le aziende associate sui temi della povertà sanitaria e della solidarietà. L’innovazione digitale e le nuove tecnologie (con un contributo di Intesa del Gruppo Ibm), l’andamento dei sinistri nella filiera (illustrato da Consulbrokers), l’attività di Assoram in seno al Tavolo tecnico sulle indisponibilità dei farmaci istituito presso l’Aifa, la partnership con il consorzio Dafne e i temi della serializzazione, del trasporto farmaceutico, dei furti e della contraffazione completeranno il nutrito programma dell’evento, che avrà luogo nella Sala Notturno Centro Servizi  .

Condividi questo articolo sui Social Network

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Latest from In breve

Go to Top
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Rimani aggiornato su notizie, eventi, analisi e approfondimenti
dal primo sito italiano dedicato a economia reale,
industria manifatturiera e Industry 4.0
Le tue informazioni non saranno condivise con nessuno soggetto terzo.
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Rimani aggiornato su notizie, eventi, analisi e approfondimenti
dal primo sito italiano dedicato a economia reale,
industria manifatturiera e Industry 4.0.
Le tue informazioni non saranno condivise con nessuno soggetto terzo.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER