direttore Filippo Astone

HPE

Manufacturing Summit del Sole 24 Ore. Con Sew e….

Due giorni dedicati agli scenari di Industria 4.0. e alle sue implicazioni aziendali. L’evento organizzato dalla Business School si svolgerà a Milano e a Solaro, nella sede di Sew-Eurodrive, la multinazionale dell’ automazione, il 3 e 4 giugno

I competence center sono ai nastri di partenza e il piano Industria 4.0 sta diventando operativo attraverso alleanze tra le imprese più rappresentative dell’industria azionale, le Università, i Centri di ricerca. Inizia così la fase di familiarizzazione  al digitale per le imprese che vogliono avvicinarsi a Industria 4.0, con l’obiettivo di toccare con mano le nuove tecnologie. Ma robotica & digital transformation, che tipo di rivoluzione stanno portando anche a livello sociale? In Europa a che punto è Industria 4.0, si va verso una cooperazione internazionale? Tutti questi temi saranno sviluppati il 3 e 4 giugno nel Manufacturing Summit, evento dedicato agli scenari di Industria 4.0. e alle sue implicazioni aziendali organizzato da 24ORE Business School.

Sew-Eurodrive: 3 giugno

Industry 4.0 sul campo, per l’edizione di quest’anno del Manufacturing Summit. Nella prima delle due distinte giornate in cui si svolgerà l’evento i partecipanti visiteranno lo stabilimento di Sew-Eurodrive di Solaro. L’ azienda sviluppa e commercializza in tutto il mondo sistemi e tecnologie nell’ambito dell’automazione industriale ed è un esempio di Fabbrica 4.0: all’interno del suo stabilimento ha sviluppato e implementato processi e sistemi che rendono smart l’intero processo produttivo. Per maggiori dettagli sulle caratteristiche della fabbrica  si può leggere l’articolo dedicato da Industria Italiana allo stabilimento oggetto della visita.

Sempre il 3 giugno, nel pomeriggio, nella medesima sede, seguirà un workshop sul tema “Smart Manufacturing: l’impatto umano e organizzativo della trasformazione digitale”. Si partre dalla considerazione che la trasformazione digitale impatta fortemente sui processi a livello organizzativo, ma anche e soprattutto sul capitale umano. Per affrontare le nuove sfide e gestire il cambiamento con successo, occorre fare un salto culturale. Quali sono le leve e gli strumenti per introdurre e diffondere una nuova mentalità a livello aziendale?

 

Il Sole 24 ORE: 4 giugno

La seconda giornata, che si svolgerà a Milano presso la sede de Il Sole 24 ORE il giorno seguente, il 4 giugno, vedrà la partecipazione di Clive Steeper, Business Mentor and Leadership Coach, che offirà una presentazione stimolante sul tema: “Robotica & digital transformation, una rivoluzione industriale e sociale”.  Si parte da un dato di fatto: le innovazioni nel campo delle “tecnologie abilitanti” stanno già trasformando il modo in cui facciamo le cose. La produzione affronta alcune trasformazioni radicali, quindi i responsabili politici, i leader aziendali, gli ingegneri e i tecnologi dovranno collaborare strettamente per garantire di impiegare in modo etico ciò che queste innovazioni hanno da offrire. Clive Steeper ci offrirà una presentazione stimolante su questo argomento.

A seguire una tavola rotonda per analizzare a che punto è Industria 4.0 In Europa, se si va verso una cooperazione internazionale. Una seconda tavola analizzerà Il passaggio a industria 4.0, attraverso la voce dei Competence center, nati per per fornire alle Pmi assistenza e indirizzo nell’adozione delle tecnologie abilitanti secondo un modello di partenariato pubblico-privato.Partecipano:

BI-REX

È il centro di alta specializzazione dell’ Emilia Romagna, guidato dall’Università di Bologna, si occuperà nello specifico dei settori Meccatronica, Automotive, Biomedicale e Agrifood.

CIM. 4.0

(Competence Industry Manufacturing 4.0) , è guidato da Politecnico e Università di Torino, sarà centrato sull’Advanced Manufacturing nei settori automotive e aerospazio.

MADE

Guidato dal Politecnico di Milano, approfondirà i temi di robotica collaborativa, big data, efficienza energetica, cybersecurity.

Una sessione dedicata alle tecnologie abilitanti per accelerare l’innovazione porterà i risultati di una mappatura del territorio e dei distretti tecnologici. Seguiranno le testimonianze di chi ha realizzato le fabbriche del futuro, rappresentando l’eccellenza degli impianti produttivi Made in Italy.  Per maggiori informazioni ed iscrizioni  CLICCARE QUI .

Condividi questo articolo sui Social Network

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Latest from In breve

Go to Top
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Rimani aggiornato su notizie, eventi, analisi e approfondimenti
dal primo sito italiano dedicato a economia reale,
industria manifatturiera e Industry 4.0
Le tue informazioni non saranno condivise con nessuno soggetto terzo.
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Rimani aggiornato su notizie, eventi, analisi e approfondimenti
dal primo sito italiano dedicato a economia reale,
industria manifatturiera e Industry 4.0.
Le tue informazioni non saranno condivise con nessuno soggetto terzo.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER