direttore Filippo Astone

ANRA

Delegazione Ministero Ambiente-Confindustria in visita al termovalorizzatore di Brescia

Una delegazione congiunta Ministero dell’Ambiente-Confindustria ha visitato il termovalorizzatore di Brescia, il più grande impianto in Italia e tra i più all’avanguardia in Europa. Per il ministero è intervenuto il sottosegretario on. Vannia Gava; per Confindustria, il presidente del gruppo tecnico Industria e Ambiente, Claudio Andrea Gemme. L’impianto lombardo produce energia elettrica per 200.000 famiglie e riscaldamento per 60.000 abitazioni da 710.000 tonnellate di rifiuti annui. È stato realizzato con le tecnologie più avanzate, per garantire la massima tutela dell’ambiente e della salute, come dimostra il fatto che il 50% dell’investimento per la sua realizzazione è confluito nei sistemi di depurazione e di protezione ambientale. L’impianto di Brescia, così come quello di Copenhagen visitato in precedenza dalla delegazione, è la prova concreta che i termovalorizzatori, tassello fondamentale dell’economica circolare, possono integrarsi positivamente nel territorio.

Condividi questo articolo sui Social Network

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Latest from Breaking News

Go to Top
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Rimani aggiornato su notizie, eventi, analisi e approfondimenti
dal primo sito italiano dedicato a economia reale,
industria manifatturiera e Industry 4.0
Le tue informazioni non saranno condivise con nessuno soggetto terzo.
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Rimani aggiornato su notizie, eventi, analisi e approfondimenti
dal primo sito italiano dedicato a economia reale,
industria manifatturiera e Industry 4.0.
Le tue informazioni non saranno condivise con nessuno soggetto terzo.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER