Advertisement

direttore Filippo Astone

start up

Brevetti: arriva il marketplace di Leonardo

L’iniziativa realizzata in collaborazione con il Polo tecnologico piemontese Mesap. Innovazione e trasferimento tecnologico per l’industria italiana messi a disposizione delle Pmi

Nasce un’iniziativa pilota di trasferimento tecnologico, un punto di incontro virtuale tra una grande azienda attiva nei settori dell’Aerospazio, Difesa e Sicurezza, con un portafoglio brevetti in progressivo aumento, e le imprese che vogliono fare innovazione. Leonardo ha scelto il Polo Tecnologico piemontese Mesap, dedicato a Smart Products & Smart Manufacturing, per mettere a disposizione i propri brevetti, non centrati sull’attività core aziendale, e renderli accessibili ad un’ampia gamma di utenti del network del Polo Tecnologico, attraverso una piattaforma attiva sul portale Mesap alla pagina https://www.mesap.it/brevetti-leonardo/.

L’offerta brevettuale verrà arricchita e aggiornata nel tempo, per ampliare le iniziative di trasferimento tecnologico. Le Pmi che utilizzeranno, all’interno del proprio business, le tecnologie e competenze brevettate da Leonardo potranno crescere e aumentare il proprio vantaggio competitivo sul mercato. Il processo di acquisizione esterna di competenze, tipico dell’Open Innovation, consente alle aziende associate al Polo di fare innovazione, riducendo i rischi, i tempi e i costi legati alla Ricerca & Sviluppo (R&S) da “foglio bianco”. Per Leonardo, in particolare, si tratta di un primo passo di un progetto più ampio, che prevede la valorizzazione della proprietà intellettuale mirata a rendere disponibili le proprie tecnologie anche per applicazioni in settori diversi da quelli di interesse dell’azienda.

Nell’offerta di Leonardo saranno condivisi brevetti proprietari attraverso una concessione in licenza. È il caso, ad esempio, di un materiale composito che si autoripara, in grado cioè di bloccare la propagazione di micro-crepe nella struttura tali da comprometterne l’integrità. Sviluppata principalmente per applicazioni aeronautiche, questa soluzione è utilizzabile per strutture multifunzionali con potenzialità di impiego in tutti i settori nei quali affidabilità e basso peso specifico svolgano un ruolo centrale nella progettazione.

Nell’ambito dell’iniziativa, il Polo Mesap, che offre un servizio di tutela e valorizzazione della proprietà intellettuale e industriale ai propri associati, mette a disposizione know-how e personale specializzato per accogliere le necessità delle aziende interessate, definire percorsi e strutturare progetti che, opportunamente guidati, possano stimolare l’innovazione di tutto il cluster. Il Polo coinvolgerà le 250 imprese e gli organismi di ricerca associati, nonché l’intero network nazionale e internazionale che comprende due cluster nazionali, una decina di cluster regionali italiani e altrettanti cluster internazionali.

Condividi questo articolo sui Social Network

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Latest from In breve

Go to Top
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Rimani aggiornato su notizie, eventi, analisi e approfondimenti
dal primo sito italiano dedicato a economia reale,
industria manifatturiera e Industry 4.0
Le tue informazioni non saranno condivise con nessuno soggetto terzo.
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Rimani aggiornato su notizie, eventi, analisi e approfondimenti
dal primo sito italiano dedicato a economia reale,
industria manifatturiera e Industry 4.0.
Le tue informazioni non saranno condivise con nessuno soggetto terzo.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER